SABBIATURA

All’uscita del tamburo i getti distaffati vengono separati dal grappolo e dalle materozze per mezzo di un potente robot manipolatore Clansman Dynamics modello C2010H. Attraverso un canale vibrante le fusioni giungono alla sabbiatura con graniglia d’acciaio mediante una sabbiatrice automatica DISA. I getti prodotti vengono prelevati dagli operatori all’uscita dell’impianto di sabbiatura, effettuando contestualmente un primo controllo della qualità. Le fusioni vengono inviate al collaudo per essere poi destinato alle successive operazioni presso officine esterne